About Me

"Mario Totaro est un excellent compositeur maîtrisant les formes et le langage. Il possède une très grande culture d’écriture classique, ce qui, de nos jours redevient une valeur inestimable, sans compter son talent de pianiste. Sa musique crée une incroyable réconciliation avec le public. Une musique d'une très grande cohérence, à la fois habile dans les horizons nouveaux, et à la fois très profondément ancré dans nos racines culturelles occidentales."  

"Mario Totaro è un eccellente compositore che domina con maestria le forme e il linguaggio. Ha una grandissima cultura nell’ambito della scrittura “classica”, cosa che oggi rappresenta un valore inestimabile, senza contare il suo talento di pianista. La sua musica crea un’incredibile riconciliazione con il pubblico. Musica di consistenza molto elevata, immersa in nuovi orizzonti e al tempo stesso profondamente radicata nelle nostre radici culturali occidentali."     

Christophe Guyard, composer, founder of the “Ville des compositeurs” and artistic director of the “Igor Stravinsky Foundation”.



"Mario Totaro is a Maestro in every sense, regarding all musical components: he is an elegant and deep connoisseur of harmony, counterpoint, musical phrasing, form and a skilled shaper of musical thought. Totaro doesn't dwell on empty specular games: he is a complete musician who communicates emotional experiences thanks also to his remarkable performance skills. His style tends to achieve a sense of completeness and to express a well-defined personality, very rare nowadays."

"Mario Totaro è un Maestro in tutti i sensi, riguardo tutte le componenti musicali: è un elegante ed approfondito conoscitore dell’armonia, del contrappunto, del fraseggio, della forma ed un abile plasmatore del pensiero musicale. Non si sofferma su giochi speculari vacui, ma è un musicista completo che comunica esperienze emotive grazie anche alle sue notevoli capacità esecutive. Il suo stile compositivo tende a raggiungere un senso di completezza e ad esprimere una personalità ben definita, assai rara in questi tempi."

Elisabetta Brusa, composer.



"Presentare al grande pubblico la musica di Mario Totaro non è semplice: contemporanea senza essere estrema, fruibile senza mai avere un minimo cedimento alla banalità, meravigliosa come solo la grande musica può essere. Ecco quindi che approcciarsi ai suoi lavori, dopo l’iniziale meraviglia di trovarsi di fronte ad un autore di grande respiro che punta direttamente a creare una propria voce in un vasto mare in cui è sempre più difficile essere ascoltati, diventa un continuo gioco di scoperta, tra citazioni colte dal passato e musiche di struggente bellezza che si riflettono come in una valle di grandi e meravigliosi specchi, tra personali rielaborazioni di quelli che sono stati gli stilemi della musica occidentale e la voglia di reinventarli in modo originale per restituire al pubblico quella gioia dell’ascolto che travalica ogni cosa."

Edmondo Filippini, musicologist and president of Da Vinci Publishing.



"Mario Totaro esprime nelle sue composizioni la rara capacità di imbrigliare, con intelligenza e maestria, le infinite e preziose inquietudini del pensiero in un ordine dinamico superiore. Ogni evento è collocato nel “giusto” luogo e contribuisce a mantenere vitali le complesse e ricche geometrie musicali. Il pensiero/possibile diventa suono/necessario…una cosa semplice ma estremamente difficile da raggiungere!"

Mario Garuti, composer.

Mario Totaro