Mario Totaro Composer pianist

Analisi dell'op. 10 n. 4 di Anton von Webern
Writings

pdf
YEAR(S): 2008
PAGES: 3

"Sotto l’impulso del suo maestro Schoenberg, anche Webern abbandonò del tutto la tonalità intorno al 1908 (precisamente con i Lieder op. 3 e 4) e anche lui si trovò alle prese col problema dell’unitarietà formale in assenza di quelle leggi che per secoli avevano garantito compattezza e, al tempo stesso, varietà alla musica occidentale..."

Go back